Il money management nei CFD

Come forse già sai, avere un buon money management è molto importante se operi sui CFD.

Il money management ti permette di rischiare il “giusto” sul tuo capitale, senza esagerare.

Nei CFD, una giusta strategia di money management si applica facendo in modo che non puoi perdere ad operazione più di un certo capitale che scegli tu.

Tale capitale è di norma un piccola percentuale del tuo capitale totale.

Nella pratica, ciò avviene attraverso 2 accortezze.

1. Sempre mettere uno stop loss

Uno stop loss è un certo livello di prezzo al quale, se l’asset arriva, la tua trade si chiude in perdita.

E’ importantissimo immettere sempre lo stop loss nelle tue trade CFD. Non ti scordare mai. Solo così puoi attuare la tua strategia di money management.

2. Calibrare la quantità dell’asset

Oltre allo stop loss, è essenziale non esagerare nella quantità dell’asset che si trada. E’ buona regola calcolare la potenziale perdita a cui si andrà in contro se dovesse scattare lo stop loss.

Se tale perdita è troppo grande, è bene diminuire la quantità tradata.